caustico

càu|sti|co
agg., s.m.
1499; dal lat. caustĭcu(m), dal gr. kaustikós, der. di kaíō “brucio”.


1a. agg. TS med., farm. di sostanza, che può corrodere o cauterizzare i tessuti organici
1b. agg. TS chim. estens., di sostanza basica, capace di neutralizzare gli acidi
1c. agg. TS petr. relativo a metamorfismo termico su piccola scala di rocce a contatto con lava incandescente
2. agg. CO fig., mordace, pungente: discorso, tono caustico
3. s.m. TS med. sostanza o composto che corrode i tessuti organici

Polirematiche

caustico dentario
loc.s.m.
TS med.
pasta che si introduce nella cavità dei denti cariati per devitalizzarne i nervi.
liscivia caustica
loc.s.f.
TS chim.
soluzione più o meno concentrata di idrossido di sodio
potassa caustica
loc.s.f.
TS chim.
idrossido di potassio, che si presenta come una massa bianca deliquescente, impiegata spec. nell’industria dei saponi e nell’industria tessile.
soda caustica
loc.s.f.
TS chim.
preparato a base di idrossido di sodio, fortemente igroscopico e gravemente ustionante a contatto con tessuti animali e vegetali, impiegato nell’industria e in laboratorio come reagente
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità