cavata

ca||ta
s.f.
av. 1647;


1. CO il cavare e il suo risultato
2a. TS mus. qualità e quantità di suono che l’esecutore è in grado di trarre da uno strumento ad arco o, raramente, a fiato: cavata robusta, cavata morbida ed espressiva
2b. TS mus. nella musica vocale del Settecento, arioso eseguito alla fine di un lungo recitativo | non com. => cavatina
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità