cavedio

ca||dio
s.m.
1565; dal lat. cavaedĭu(m), dalla loc. cavum aedium, propr. “l’interno della casa”.


TS arch.
1. nell’antica casa romana, l’atrio o il cortile interno
2. negli edifici contemporanei, piccolo cortile interno destinato ad arieggiare o illuminare locali secondari come scale, corridoi e sim.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità