cavolo

|vo|lo
s.m.
2ª metà XIII sec; lat. tardo caulu(m), dal gr. kaulós "fusto, stelo".


AU 

1. AD ortaggio di forma tondeggiante con grandi foglie, utilizzato nella preparazione di piatti tipici spec. della cucina popolare: zuppa di cavoli | TS bot.com. pianta erbacea del genere Brassica (Brassica oleracea) ampiamente coltivata in numerose varietà
2a. AD in sostituzione eufem. di cazzo, colloq., in frasi negative, nulla, niente: non capisce un cavolo, non me ne importa un cavolo | come escl., per negare decisamente qcs.: io adattarmi a questo? un cavolo!; anche dopo un agg.: divertente un cavolo!, facile un cavolo!
2b. AD colloq., al pl., affari, fatti: farsi i cavoli propri, occuparsi solo dei propri problemi; cavoli miei, nostri, per invitare bruscamente qcn. a non occuparsi di cose che non lo riguardano; cavoli tuoi, vostri, per invitare bruscamente qcn. a risolvere da sé i propri problemi
2c. AD colloq., con valore interiettivo, anche al pl., per esprimere meraviglia, impazienza o sim.: ha vinto il primo premio, cavolo!, cavoli, che bella ragazza! | per esprimere delusione, disappunto e sim.: che cavolo di tempo fa oggi!, che cavolo di libro! | con valore pleonastico: che cavolo stai facendo?, che cavolo vuoi?, non gli ho detto un cavolo di niente | in loc.pragm., e che cavolo, per esprimere disappunto: e che cavolo, l’ascensore è di nuovo rotto!
3. BU fig., persona goffa e di poco valore, babbeo


Polirematiche

alla cavolo
loc.avv.
CO
loc.agg.inv. CO eufem., alla cazzo di cane
cavolo broccolo
loc.s.m.
CO
varietà di cavolo simile al cavolfiore ma con foglie e infiorescenze verdi scure
cavolo cappuccio
loc.s.m.
CO
varietà di cavolo con foglie lisce che formano una palla compatta
cavolo cinese
loc.s.m.
TS bot.com.
nome comune di varie specie di cavolo diffuse in Oriente
cavolo di Bruxelles
loc.s.m.
CO
varietà di cavolo con fusto alto, lungo il quale si formano germogli tondeggianti comunemente detti cavolini di Bruxelles
cavolo nero
loc.s.m.
CO
varietà di cavolo molto diffusa in Toscana, con fusto alto e foglie aperte di colore verde molto scuro
cavolo rapa
loc.s.m.
CO
varietà di cavolo con fusto ingrossato alla base
cavolo rosso
loc.s.m.
CO
varietà di cavolo a foglie lisce di colore rosso violaceo
cavolo verza
loc.s.m.
CO
verza
cavolo verzotto
loc.s.m.
TS bot.com.
=> 1verza
col cavolo
loc.inter.
CO
colloq., con valore raff. in sostituzione di una negazione: col cavolo che sei venuto ad aiutarci!
del cavolo
loc.agg.inv.
CO
colloq., di nessun valore: è proprio un film del cavolo; pessimo, bruttissimo: ho fatto delle vacanze del cavolo! | in locuzioni esclamative, per esprimere forte disappunto o irritazione: quell’antifurto del cavolo ha suonato tutta la notte!.
entrarci come i cavoli a merenda
loc.v.
CO
essere completamente fuori luogo, inopportuno, inadeguato alla situazione.
salvare capra e cavoli
loc.v.
CO
risolvere vantaggiosamente un problema riuscendo a conciliare due interessi opposti
testa di cavolo
loc.s.f.
CO
eufem., persona estremamente stupida, imbecille, spec. come insulto
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità