cenere

|ne|re
s.f., s.m.inv., agg.inv.
av. 1306; lat. cĭnĕre(m).

AU
1a. s.f. , polvere grigiastra, residuo della combustione di una sostanza organica, spec. legna, carbone e sim.: è rimasta della cenere nel camino, la cenere della sigaretta
1b. s.m.inv. , colore grigio chiaro simile a quello di tale sostanza | agg.inv., di tale colore o che presenta sfumature di tale colore: capelli cenere, grigio cenere, biondo cenere
2. s.f. LE , al pl., resti del corpo umano dopo la cremazione: le sue ceneri furono gettate in mare | al sing., anche s.m., spoglie mortali: la madre suo dì tardo traendo | parla di me col tuo cener muto (Foscolo)
3. s.f. CO secondo la concezione cristiana, corpo umano, in quanto corruttibile: ricordati che sei cenere e cenere ritornerai
4. s.f. TS lit. al pl., nella liturgia cattolica, residuo della combustione dell’olivo benedetto che il sacerdote pone sul capo in segno di penitenza il mercoledì delle Ceneri | al pl., con iniz. maiusc. => mercoledì delle Ceneri

Polirematiche

andare in cenere
loc.v.
CO
essere distrutto dal fuoco | fig., dissolversi, andare in fumo
cenere vulcanica
loc.s.f.
TS vulcanol.
insieme di frammenti di dimensioni inferiori a due millimetri, derivanti dalla polverizzazione del magma, emessi da un vulcano.
coprirsi il capo di cenere
loc.v.
CO
pentirsi, con riferimento a un antico rituale di penitenza.
covare sotto la cenere
loc.v.
BU
di un sentimento e sim., essere vivo nell’animo di chi lo prova, pur non essendo manifestato apertamente: l’odio covava sotto la cenere.
mercoledì delle Ceneri
loc.s.m.inv.
TS lit.
quello che segue il martedì grasso e precede la prima domenica di quaresima, durante il quale il sacerdote impone sulla fronte dei fedeli un po’ di cenere
ridurre in cenere
loc.v.
CO
bruciare, incenerire | fig., esaurire, distruggere completamente: ridurre in cenere il proprio patrimonio | fig., sconfiggere del tutto, annientare: ridurre in cenere un avversario
risorgere dalle proprie ceneri
loc.v.
CO
rinascere dopo una totale distruzione | estens., riprendersi dopo aver passato un periodo estremamente negativo
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità