cenno

cén|no
s.m.
av. 1306; lat. tardo cĭnnu(m), di orig. incerta.


AU
1. segno fatto con il capo, gli occhi o la mano per indicare, ordinare o far intendere qcs. senza parlare: cenno di assenso, mi ha fatto cenno di fermarmi, gli ho fatto cenno di aver capito, a un suo cenno tutti fecero silenzio; comunicare a cenni, senza parlare
2. esposizione, notizia, o spiegazione breve e sommaria: la rivista ha riportato solo alcuni cenni del fatto, ho illustrato per cenni l’argomento della tesi
3. fig., indizio, avviso: il ponte dava cenni di cedimento, dare cenni di stanchezza, di depressione
4. LE rintocco di campana: attendono all’ombra | uomini e bovi il cenno della squilla (Pascoli)
5. OB segnalazione fatta in guerra con fuochi, spari o sim.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità