centrale

cen|trà|le
agg., s.m. e f.
av. 1406; dal lat. centrāle(m), v. anche centro; nell’accez. 12 cfr. lat. scient. Centrales.


FO
1. agg., che è al centro, che riguarda il centro: punto, parte centrale
2. agg., che si trova nel centro di una città: strada, quartiere centrale, l’ufficio dove lavoro è abbastanza centrale
3. agg., che occupa la parte mediana di un territorio (abbr. centr.): Europa centrale
4. agg., di impianto, servizio e sim., centralizzato: impianto centrale di aria condizionata
5a. agg., di ufficio, amministrazione e sim., principale: posta centrale, sede centrale di una ditta
5b. agg., fig., fondamentale, essenziale: idea, ragionamento centrale; l’opera centrale di un autore
5c. agg. TS polit. potere, governo centrale, accentrato in istituzioni nazionali, che perlopiù hanno sede nella capitale
6. agg. TS mus. di nota, intermedia tra le gravi e le acute
7. agg. TS fon. di vocale, articolata nella zona centrale della cavità orale
8. s.f. AD centro direttivo di un’amministrazione, di un’organizzazione e sim.: centrale di polizia; centrale di informazioni, centrale di spionaggio | TS milit. centro per il coordinamento delle operazioni di fuoco
9. s.f. AD complesso di impianti produttivi e di servizio
10. s.m. e f. TS sport nel calcio, ciascuno dei due difensori che operano al centro della difesa | nella pallavolo, giocatore il cui compito principale consiste nel respingere l’attacco avversario effettuando il muro
11. s.m. CO campo centrale
12. s.f. TS bot. alga unicellulare della sottoclasse delle Centrali, con teca e rafe centrale | pl. con iniz. maiusc., sottoclasse della classe delle Diatomee

Polirematiche

amministrazione centrale
loc.s.f.
TS burocr.
organo amministrativo che ha sede nelle capitali, contrapposto a quelli periferici
arteria centrale della retina
loc.s.f.
TS anat.
a. che si origina da quella oftalmica e irrora la retina
banca centrale
loc.s.f.
TS fin.
istituto che controlla il sistema monetario e creditizio di un paese attraverso l’emissione di banconote, il coordinamento e il controllo delle altre banche e i rapporti monetari con gli altri paesi
campo centrale
loc.s.m.
CO
in un grande impianto sportivo, il campo che, essendo dotato di grandi tribune, è destinato a ospitare le partite più importanti
cartuccia a percussione centrale
loc.s.f.
TS arm.
c. che ha la miscela innescante nel centro del bossolo ed è attualmente la più diffusa
centrale del latte
loc.s.f.
CO
impianto industriale per l’omogeneizzazione, pastorizzazione e confezione del latte destinato al consumo di un centro urbano
centrale di bilanciamento
loc.s.f.
TS mar.
locale di una nave militare in cui sono predisposti apparecchi per segnalare eventuali allagamenti e dispositivi per contrastarli
centrale di comando
loc.s.f.
TS mar.
locale di una nave militare in cui sono concentrate le attrezzature necessarie al comandante per dirigere le operazioni in caso di combattimento
centrale di lancio
loc.s.f.
TS mar.
locale di una nave militare in cui sono collocati i comandi dei lanciasiluri
centrale di tiro
loc.s.f.
TS milit.
insieme di apparecchiature necessarie a determinare i dati per il tiro con armi da fuoco, spec. pesanti | locale in cui sono collocate tali apparecchiature
centrale elettrica
loc.s.f.
CO
impianto per la trasformazione su scala industriale di diverse forme di energia in energia elettrica
centrale elioelettrica
loc.s.f.
TS tecn.
c. elettrica che sfrutta il calore solare
centrale idroelettrica
loc.s.f.
CO
c. elettrica che sfrutta l’energia cinetica di masse d’acqua in movimento
centrale nucleare
loc.s.f.
CO
impianto in cui si trasforma l’energia ricavata da reazioni nucleari di fissione in energia termica e quindi elettrica
centrale solare
loc.s.f.
TS tecn.
=> centrale elioelettrica
centrale telefonica
loc.s.f.
TS telecom.
insieme di apparecchiature per la realizzazione del servizio di commutazione telefonica
centrale telegrafica
loc.s.f.
TS telecom.
insieme di apparecchiature per la realizzazione del servizio telegrafico
centrale termica
loc.s.f.
CO
impianto per la produzione e distribuzione di vapore o acqua calda per il riscaldamento domestico e industriale
centrale termoelettrica
loc.s.f.
TS tecn.
c. elettrica che sfrutta motori termici e combustibili fossili.
comitato centrale
loc.s.m.
1. TS polit. in alcuni partiti politici, c. eletto dal congresso, avente il compito di attuare le linee politiche (abbr. C.C.)
2. TS dir. nelle società per azioni, organo amministrativo intermedio tra il consiglio di amministrazione e l’amministratore delegato, composto da un ristretto numero di consiglieri, avente come fine l’esercizio di taluni dei poteri del consiglio di amministrazione stesso che non competono all’amministratore delegato o al direttore generale
commissione centrale di avanzamento
loc.s.f.
TS milit.
nell’esercito, nella marina e nell’aviazione, organo che giudica sull’idoneità alla promozione al grado superiore degli ufficiali a partire dal grado di tenente colonello
cretto centrale
loc.s.m.
TS bot.,bot.
fenditura di un albero che parte dal midollo verso l'esterno del tronco
dirigenza centrale
loc.s.f.
TS ferr.
sistema per regolare la circolazione dei treni da una sede apposita in costante collegamento telefonico con tutte le stazioni.
distinti centrali
loc.s.m.pl.
CO
negli stadi, settore di posti collocati nel tratto rettilineo di fronte alle tribune
forza centrale
loc.s.f.
TS fis.
f. le cui linee sono radiali rispetto al punto sul quale o a partire dal quale agisce
istituto centrale di statistica
loc.s.m.
TS stat.
=> istituto nazionale di statistica
memoria centrale
loc.s.f.
TS inform.
m. con tempi di accesso molto brevi, usata per registrare istruzioni e dati relativi a un determinato programma
meridiano centrale
loc.s.m.
TS astron.
m. di un pianeta che interseca il centro della superficie visibile del pianeta stesso in un dato istante
nucleo grigio centrale
loc.s.m.
TS anat.
zona di sostanza grigia che si trova all'interno del cervello
otturatore centrale
loc.s.m.
TS fotogr.
o. collocato nell’obiettivo vicino al suo centro ottico e costituito da lamelle che si aprono simultaneamente permettendo alla pellicola di impressionarsi
pattino centrale
loc.s.m.
TS aer.
struttura simile a uno sci, collegata tramite elementi elastici alla fusoliera di alianti senza carrello o di aeroplani con propulsione a getto
problema centrale
loc.s.m.
TS mat.
p. la cui soluzione consente di trovare la chiave che permette di risolverne altri
prospettiva centrale
loc.s.f.
TS arte
proiezione centrale di una figura su un quadro piano dal punto di vista assunto come centro di proiezione.
ragioneria centrale
loc.s.f.
TS
ammin, anche con iniz. maiusc., ciascuna sezione della ragioneria dello stato dislocata nei diversi ministeri.
raspa centrale
loc.s.f.
TS sport
nello sci di fondo, sistema per frenare in cui i bastoni vengono posti tra le gambe e impugnati con una mano davanti e l’altra dietro il corpo, in modo che striscino sulla neve tra gli sci
riscaldamento centrale
loc.s.m.
CO
riscaldamento centralizzato
sistema nervoso centrale
loc.s.m.
TS anat.
settore del sistema nervoso comprendente il cervello, il cervelletto, il bulbo, il midollo spinale e le rispettive guaine (sigla SNC)
solco centrale
loc.s.m.
TS anat.
scissura di Rolando  
stazione centrale
loc.s.f.
CO
s. ferroviaria principale di una grande città
tendine centrale del diaframma
loc.s.m.
TS anat.
sottile ma robusta lamina aponeurotica a forma di trifoglio situata al centro della volta diaframmatica, immediatamente al di sotto del pericardio
terzino centrale
loc.s.m.
TS sport
1. => stopper
2. nelle squadre di calcio sistemiste, il centromediano che gioca in posizione arretrata rispetto alla linea dei mediani
tesoreria centrale
loc.s.f.
TS ammin.
ufficio che svolge tutte le operazioni relative all’amministrazione della Cassa depositi e prestiti e quelle relative al movimento dei fondi dello stato
trio centrale
loc.s.m.
TS sport
=> trio d’attacco
unità centrale
loc.s.f.
TS inform.
componente fondamentale di un elaboratore che ospita l’insieme dei circuiti necessari a coordinare ed eseguire tutte le operazione del sistema
vocale centrale
loc.s.f.
TS fon.
v. articolata con la lingua in posizione né avanzata, palatale, né arretrata, velare, come nel fono /?/
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.