ceralacca

ce|ra|làc|ca
s.f.
1666-67; comp. di 1cera e 1lacca.


CO miscela di resine naturali (gommalacca, colofonia e sim.), sostanze minerali e coloranti, che diventa molle facilmente al calore, usata, spec. in passato, per sigillare plichi, documenti e sim.: chiusura a ceralacca, sigillo, timbro per ceralacca
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità