cetriolo

ce|tri|ò|lo
s.m.
1348-53; lat. *citrĭŏlu(m), propr. dim. di citrium, da citrus “2cedro”, per il colore.

AD
1a. AD frutto commestibile di forma allungata, con buccia verde e polpa bianca e carnosa, che si mangia fresco o conservato: cetrioli sottaceto, in salamoia; insalata di cetrioli
1b. TS bot.com. pianta rampicante del genere Cucumero (Cucumis sativus) con foglie lobate e fiori gialli che produce tale frutto
2. BU fig., persona goffa e sciocca, citrullo
3. BU fig., giovane aitante, ritenuto buon amatore
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità