cherubino

che|ru||no
s.m.
av. 1306; dal lat. tardo Chĕrūbin, dall’ebr. mediev. kɘrûbîn, pl. di kɘrûb.


1. TS teol. nell’Antico Testamento, angelo che ha il compito di intercedere presso Dio | al pl., spec. con iniz. maiusc., secondo la concezione medievale dell’universo, le creature celesti che costituiscono il secondo coro del Paradiso
2a. CO estens., angelo, raffigurato spec. con la chioma bionda e le ali aperte; avere una testa da cherubino: avere i capelli biondi e ricci
2b. CO fig., bambino o fanciullo di bellezza delicata
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità