ciato

|a|to
s.m.
ca. 1340; dal lat. cўăthu(m), dal gr. kúathos “1coppa”; nell’accez. 3 cfr. lat. scient. Cyathus.


1. TS archeol. specie di bicchiere o vaso metallico munito di un lungo manico, usato nell’antichità greca e romana per attingere il vino dai crateri | OB TS metrol. nell’antica Grecia e in Roma antica, unità di misura di capacità per liquidi equivalente a circa mezzo decilitro
2. TS bot. infiorescenza tipica delle Euforbiacee, formata da un solo pistillo circondato da gruppi di stami
3. TS bot. fungo del genere Ciato, a forma di piccolo calice | con iniz. maiusc., genere della famiglia delle Nidulariacee
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità