cicciolo

cìc|cio|lo
s.m.
av. 1597;


CO
1. spec. al pl., pezzetti di maiale abbrustoliti che restano dopo che il grasso è stato fuso per ricavarne lo strutto e che, salati, aromatizzati e pressati, si usano come alimento o come condimento
2. pop., escrescenza carnosa che si forma sulla pelle
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità