ciclico

|cli|co
agg.
1843; dal lat. cўclĭcu(m), dal gr. kuklikós, der. di kúklos “cerchio”.


1. CO che si svolge seguendo cicli regolari: il succedersi ciclico delle stagioni | che si ripete o si ripresenta a intervalli regolari: crisi ciclica
2. TS mat. di ordinamento di elementi in cui il primo risulta successivo all’ultimo | spec. di funzione, periodica
3. TS bot. di organi, foglie, brattee o sim., disposti lungo l’asse a due o più per ogni nodo | di fiore, in cui gli organi sono inseriti sullo stesso nodo
4. TS chim. di composto organico in cui gli atomi di carbonio sono disposti ad anello
5. TS econ. relativo o appartenente a un ciclo economico: fase ciclica, fluttuazione ciclica
6. TS lett. spec. di poema, relativo o appartenente a un ciclo, spec. agli antichi cicli bretone e carolingio: poesia ciclica, romanzo ciclico; poeta ciclico: autore di poemi ciclici
7. TS mus. di composizione, in cui uno stesso tema si ripresenta nei vari tempi: forma ciclica di una sonata
8. TS psic. di malato, affetto da psicosi maniaco-depressiva
9. TS stat. di una serie ordinata, che non ammette una prima e un’ultima modalità

Polirematiche

idrocarburo ciclico
loc.s.m.
TS chim.
i. in cui gli atomi di carbonio si legano tra loro a formare una o più strutture ad anello
punto ciclico
loc.s.m.
TS geom.
ognuno dei due punti impropri di un piano per i quali passano tutti i cerchi del piano stesso
sonata ciclica
loc.s.f.
TS mus.
particolare tipo di sonata, diffusasi spec. in Francia nel sec. XIX, in cui un medesimo materiale tematico ricorre in tutti e quattro i movimenti.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.