cimarolo

ci|ma||lo
agg., s.m.
1956;


1. agg. TS bot. di organo vegetale, che cresce o si trova sulla cima di un ramo o di un albero: ramo cimarolo
2. s.m. TS bot.com. capolino terminale della pianta del carciofo, più grosso e precoce di quelli laterali; anche agg.: carciofo cimarolo
3. s.m. OB comignolo
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità