cinque

cìn|que
agg.num.card.inv., s.m.inv., s.f.pl.
1211; lat. quīnque, v. anche cinquanta.

FO
1a. agg.num.card.inv. , che è pari a quattro unità più una (nella numerazione araba rappresentato con 5, in quella romana con V): misura cinque metri, dista cinque chilometri | come componente di numeri: cinquecento, cinquemila | con sostantivo sottinteso: saranno premiati i primi cinque
2. agg.num.card.inv. , posposto al sostantivo, con valore di numerale ordinale, quinto: pagina, capitolo cinque | con il sostantivo sottinteso: abita al cinque di questa via
3. s.m.inv. , numero naturale successivo a quattro: contare fino a cinque, cinque per sei uguale trenta | il segno che rappresenta tale numero
4. s.m.inv. , quinto giorno del mese: ci siamo conosciuti il cinque di ottobre | il quinto anno di un secolo: mio nonno è del cinque, è nato nel 1905
5. s.m.inv. , voto scolastico immediatamente sotto la sufficienza: prendere cinque, un cinque di storia
6. s.m.inv. , carta da gioco marcata in modo da mostrare che è quinta in una serie: cinque di fiori, di coppe
7a. s.f.pl. , quinta ora dopo le dodici: fare merenda alle cinque
7b. s.f.pl. , quinta ora dopo le ventiquattro: alzarsi alle cinque di mattina; anche agg.inv.: ore cinque
1b. con valore indeterminato, con il numerale immediatamente precedente o seguente, per indicare una quantità modesta: arrivo tra cinque minuti

Polirematiche

cinque minuti
loc.s.m.pl.
CO
sfogo improvviso d’ira; momento di malumore
in cinque minuti
loc.avv.
CO
in poco tempo, entro poco tempo.
pterofora dalle cinque dita
loc.s.f.
TS entom.com.
piccola farfalla biancastra del genere Pteroforo (Pterophorus pentadactylus) con ali anteriori biforcate e posteriori triforcate.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità