cistoforo

ci|stò|fo|ro
s.m.
1698; dal lat. cistŏphŏru(m), dal gr. kistophóros, comp. di kístē “1cista” e -phoros “-foro”.


1. TS stor. nell’antica Grecia, chi portava la cista nelle celebrazioni in onore di Dioniso e Demetra
2. TS numism. moneta d’argento diffusa in Asia Minore a partire dal III sec. a.C.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.