citare

ci||re
v.tr.
ca. 1300; dal lat. cĭtāre, iter. di ciĕre “far muovere”.

FO
1a. riportare testualmente come esempio o per suffragare un’affermazione: citare un passo del Manzoni | indicare: citare a modello
1b. usare all’interno di un proprio testo, spec. saggistico, riportandone uno o più passi, e registrandone in nota gli estremi bibliografici: citare un saggio, un articolo scientifico | esplicitare un dato bibliografico: citare il luogo e la data di edizione
1c. menzionare in un discorso, in una conversazione: citare il titolo di un film, citare il caso capitato a un amico
2. CO TS dir. convocare davanti a un magistrato in qualità di controparte, accusato o testimone: citare qcn. in giudizio, essere citato a testimoniare
3. OB chiamare per nome

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.