ciuffo

ciùf|fo
s.m.
sec. XVI; etim. incerta, forse dal longob. *zupfa, cfr. ted. Zopf “treccia”, ingl. top “cima”.


AD
1. ciocca di lunghi capelli o di peli: un ciuffo biondo e ricciuto, il ciuffo gli ricadeva sulla fronte
2a. estens., gruppo di peli, piume o sim. sul capo di un animale: il ciuffo dell’upupa; nel cavallo, ciocca di crini ricadenti dal capo sulla fronte
2b. CO estens., cespo: ciuffo d’erba, ciuffo di insalata | BU gruppo isolato di piante
2c. CO estens., mazzetto, gruppetto di più cose riunite insieme, spec. a scopo ornamentale: un ciuffo di nastri applicati sul cappello
3. TS venat. gruppo compatto di uccelli
4. DI laz., berretto, con un’estremità imbottita di canapa e pendente su una spalla, usato dai portatori della macchina di santa Rosa in Viterbo durante la processione annuale | estens., ciascuno dei portatori stessi

Polirematiche

drongo dal ciuffo
loc.s.m.
TS ornit.com.
uccello (Dricurus paradiseus) caratterizzato da un vistoso ciuffo di penne sul capo
ghiandaia dal ciuffo
loc.s.f.
TS ornit.com.
uccello (Platylophus galericulatus) con una caratteristica corona di penne erettili sulla testa
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.