civaia

ci||ia
s.f.
av. 1388; dal lat. cibarĭa “viveri”, nt. pl. di cibarius “da mangiare”, der. di cibus “cibo”.


1. BU spec. al pl., le piante leguminose e i loro semi commestibili; anche in funz. agg.: lenticchia civaia
2. OB voto, punto a favore (un tempo espresso con un legume secco)
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.