civanza

ci|vàn|za
s.f.
av. 1400; dal fr. chevance, der. di chevir “portare a termine”.


OB
1. avanzo, risparmio nelle spese di un’amministrazione e sim. | guadagno, lucro
2. forma di usura basata sul prestito e sulla restituzione di merci
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.