clistere

cli|stè|re
s.m.
1ª metà XIV sec; dal lat. tardo clystēre(m), dal gr. klustḗr, -êros, der. di klúzō “lavo”.


AD
1. introduzione di liquidi nel retto a scopo evacuativo, nutritivo o disinfettante | soluzione liquida che viene introdotta nel retto
2. estens., strumento per introdurre liquidi nel retto
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.