clitico

clì|ti|co
s.m.
1974; dal segmento -clitico in enclitico o proclitico, cfr. gr. klitikós “flessionale”, der. di klísis “inclinazione”.

TS gramm.
monosillabo atono preposto (proclitico) o posposto (enclitico) a un’altra parola , come in italiano a verbi (lo vedo , vederlo , parlargli) o pronomi (gliene , ci si parla); anche agg.: forme clitiche
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.