cocaina

co|ca|ì|na
s.f.
1875; cfr. fr. cocaine.


 AU alcaloide estratto dalle foglie della coca che si presenta come polvere bianca con proprietà stupefacenti, e, opportunamente tagliata, viene assunta specialmente tramite inspirazione portando ad assuefazione e tossicodipendenza (accorc. 2coca)

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.