coerente

co|e|rèn|te
agg.
1585; dal lat. cohaerĕnte(m), p.pres. di cohaerēre "essere unito", comp. di co- "assieme, con" e haerēre "essere unito".


 AU 
1. di qcn., fedele ai propri principi o che agisce in modo conforme al proprio pensiero: essere, dimostrarsi coerente, un uomo coerente con se stesso
2. di ragionamento o discorso, che non presenta contraddizioni sul piano logico: pensieri, affermazioni coerenti
3. di insieme, composto di parti legate e armonizzate tra loro: un tutto coerente di elementi; un testo coerente
4. TS geol. di roccia o di terreno, molto compatto
5. TS bot. di organi appartenenti a uno stesso verticillo, più o meno fusi tra loro o così vicini da sembrarlo
6. TS fis. di due o più grandezze ondulatorie tra cui esista una differenza di fase costante nel tempo
7. TS log. di calcolo, in cui non siano contemporaneamente dimostrabili un’espressione e la sua negazione

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.