colaggio

co|làg|gio
s.m.
1890; cfr. fr. coulage.


1. TS mar. perdita di peso che si verifica durante il trasporto per mare di carichi liquidi, per difetto dei recipienti o delle cisterne
2. TS ceram. metodo di formatura consistente nel versare il materiale sotto forma di sospensione acquosa nell’intercapedine tra un modello e un contromodello di gesso da cui si libera, dopo l’essiccamento, il pezzo già formato
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.