collezione

col|le|zió|ne
s.f.
sec. XIV; dal lat. collectiōne(m), der. di colligĕre "raccogliere".


 AU 
1. raccolta sistematica di oggetti dello stesso tipo, rari, curiosi o di particolare interesse storico, artistico, ecc.: collezione di porcellane, di libri antichi, fare collezione di francobolli, di cartoline, avere una ricca collezione di farfalle | fare collezione di errori, di spropositi, fig., farne in gran numero
2. collana di opere letterarie o scientifiche pubblicate da una casa editrice: la collezione dei classici greci e latini, dei poeti italiani dell’Ottocento
3. insieme dei modelli presentati da una grande sartoria, da uno stilista per una stagione: la collezione autunno-inverno, presentare la nuova collezione
4. TS mat. => insieme
5. BU fam., riunione, complesso di persone: una collezione di canaglie
6. OB l’accumularsi, il raccogliersi di qcs.

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.