colorante

co|lo|ràn|te
p.pres., agg., s.m.
AD
1. p.pres. , agg. => colorare
2. s.m. CO sostanza naturale o artificiale capace di fissarsi su un supporto e di colorarlo in modo permenente; coloranti naturali: a base di sostanze vegetali o animali; coloranti artificiali: preparati sinteticamente
3. s.m. TS biol. sostanza usata in laboratorio per conferire a batteri, cellule, tessuti, caratteristiche cromatiche particolari che ne permettono l’identificazione e lo studio al microscopio

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.