colpo

cól|po
s.m.
av. 1294; lat. *cŏlpu(m), var. di colaphus “schiaffo”, dal gr. kólaphos.

FO
1a. percossa, botta; urto: un colpo di martello, di spada, di frusta; prendere qcs., qcn. a colpi di bastone, abbattere un muro a colpi di piccone, battere dei colpi alla porta; dare, ricevere un colpo, ripararsi dai colpi; schivare, parare il colpo | sparo di un’arma da fuoco: colpo di fucile, di cannone, fallire il colpo; proiettile di un’arma da fuoco: il colpo lo ha raggiunto al braccio
1b. fig., attacco verbale che causa danni morali: cacciare qcn. a colpi di insulti, una guerra a colpi di calunnie, un colpo che lascia il segno
2. rumore prodotto da un colpo: sentire i colpi del martello; detonazione: colpo del cannone
3. movimento rapido di uno strumento, spec. per indicare un’azione rapida e approssimativa: colpo di spazzola, rapida spazzolata; colpo di pettine, rapida pettinata; colpo di pedale, pedalata
4. TS sport nella lotta, mossa con cui si cerca di battere l’avversario: colpo di judo, di lotta libera; nel pugilato, pugno | nel calcio, tiro: colpo di punta | nella scherma => stoccata
5. FO evento dannoso, doloroso, spec. improvviso: è stato un duro, brutto colpo per la sua salute, per la sua carriera
6. FO azione illecita o criminale: il colpo è riuscito, fallire il colpo, colpo grosso, fare un colpo in una banca
7. FO colpo apoplettico: gli è venuto un colpo, gli è preso un colpo; come imprecazione: ti venisse un colpo! | anche con valore attenuato spec. per esprimere stupore: mi venisse un colpo! | fam., iperb.: quando ho saputo la notizia m’è preso un colpo
8. CO TS giorn. => scoop
9. CO volg., colpetto

Polirematiche

a colpi di spillo
loc.avv.
CO
con continue e ripetute punzecchiature, senza mai scontrarsi apertamente: polemizzare, farsi la guerra a colpi di spillo
a colpo sicuro
loc.avv.
CO
senza esitazione o incertezza: andare a colpo sicuro
accusare il colpo
loc.v.
CO
risentire delle conseguenze di una percossa | fig., essere in grave difficoltà per un danno subito
affondare i colpi
loc.v.
TS sport
nel pugilato: colpire con violenza, caricare i colpi
al primo colpo
loc.avv.
CO
immediatamente, subito: risolvere l'indovinello al primo colpo
anticipare i colpi
loc.v.
TS sport
nel pugilato: colpire l’avversario mentre questi sta per attaccare
bel colpo
loc.s.m.
CO
azione riuscita; colpo di fortuna: è stato un bel colpo aggiudicarsi quella fornitura; anche con uso esclamativo:
colpo al cuore
loc.s.m.
CO
emozione violenta e improvvisa | ciò che suscita tale emozione
colpo alla nuca
loc.s.m.
CO
c., spec. di pistola, per uccidere a freddo qcn. o un animale
colpo apoplettico
loc.s.m.
TS med.
apoplessia
colpo basso
loc.s.m.
1. TS sport nel pugilato, pugno sferrato irregolarmente al di sotto della cintura
2. CO estens., azione sleale
colpo da maestro
loc.s.m.
CO
azione condotta con grande abilità: è riuscito a farcela con un colpo da maestro
colpo d’accetta
loc.s.m.
TS zool.
nei cavalli da corsa, incavatura fra il garrese e il margine cervicale
colpo d’ala
loc.s.m.
CO
volo dell’ingegno, momento di alta ispirazione poetica | modo abile e fortunoso di risolvere una situazione intricata e complessa
colpo d’aria
loc.s.m.
CO
corrente d’aria, sbalzo di temperatura causa di infreddature, attacchi reumatici ecc.: devo aver preso un colpo d’aria
colpo d’ariete
loc.s.m. TStecn., idraul.
innalzamento della pressione in una conduttura quando il flusso del liquido viene rapidamente diminuito
colpo della strega
loc.s.m.
CO
violento dolore sciatico o lombare: avere il colpo della strega, gli è venuto il colpo della strega
colpo di arresto
loc.s.m.
TS sport
nella scherma, c. che ha lo scopo di fermare l’avversario mentre è all’attacco con un’azione di finta
colpo di calore
loc.s.m.
1. TS med. sindrome causata dalla permanenza in ambienti surriscaldati, caratterizzata da cute secca, nausea, vertigini
2. TS agr. appassimento di una pianta dovuto a eccessiva traspirazione nei giorni molto caldi e soleggiato
colpo di coda
loc.s.m.
CO
reazione disperata e imprevista di chi è considerato già sconfitto o inoffensivo | fig., ultima manifestazione di una situazione, di una stagione, ecc. già considerata conclusa: l’improvvisa nevicata è stato il colpo di coda dell’inverno
colpo di culo
loc.s.m.
CO
pop., colpo di fortuna
colpo di fortuna
loc.s.m.
1. CO improvviso evento fortunato: trovare lavoro è stato un colpo di fortuna, ottenere qcs. per, con, grazie a un colpo di fortuna
2. LE sventura
colpo di freddo
loc.s.m.
CO
colpo d’aria
colpo di frusta
loc.s.m.
CO
contraccolpo che il collo riceve a causa di un forte urto spec. in un tamponamento tra autoveicoli
colpo di fulmine
loc.s.m.
CO
innamoramento improvviso e travolgente: innamorarsi per, con un colpo di fulmine, fra loro c’è stato un colpo di fulmine | estens., predilezione improvvisa per qcs.
colpo di genio
loc.s.m.
CO
trovata, pensata improvvisa che risolve in modo brillante e immediato un problema, una situazione intricata
colpo di glottide
loc.s.m.
TS fon.
movimento della glottide che provoca rapida chiusura della laringe (davanti a vocale a inizio di sillaba o parola) producendo un’occlusiva glottidale
colpo di gong
loc.s.m.
TS sport
=> gong
colpo di grazia
loc.s.m.
CO
c. mortale dato per abbreviare l’agonia di qcn. o di un animale ferito | fig., qcs. che finisce di rovinare qcn., qcs.: trovarsi disoccupato gli ha dato il colpo di grazia, è stato per lui il colpo di grazia
colpo di luce
loc.s.m.
1. CO al pl., colpo di sole
2. TS med. grave manifestazione clinica dovuta a eccessiva esposizione a intense sorgenti luminose, spec. raggi violetti e ultravioletti
colpo di mano
loc.s.m.
TS milit.
azione compiuta di sorpresa con squadre e mezzi specializzati | CO estens., intervento autoritario e spregiudicato, veloce e abile: la sua nomina a direttore è stato un colpo di mano della direzione, ottenere qcs. con un colpo di mano
colpo di piatto
loc.s.m.
1. CO c. dato con il piatto di una lama
2. TS sport nel calcio, colpo dato alla palla con la parte interna del piede, in modo da effettuare un tiro preciso e parallelo al terreno | nel tennis, colpo dato alla palla con il piano della racchetta perpendicolare al terreno
colpo di scena
loc.s.m.
CO
in un’opera drammatica, avvenimento imprevisto che cambia il corso dell’azione | estens., sorprendente cambiamento di una situazione: esserci, verificarsi un colpo di scena, la sua partenza è un vero colpo di scena
colpo di sole
loc.s.m.
1. CO TS med.
colpo di sonno
loc.s.m.
CO
sonnolenza improvvisa dovuta spec. a stanchezza
colpo di sponda
loc.s.m.
TS giochi
nel biliardo, colpo per effetto del quale la palla tocca, nel suo tragitto, una o più sponde
colpo di spugna
loc.s.m.
CO
cancellazione definitiva spec. di una colpa, di un fatto, di un sentimento, di ricordi e sim.: dare un colpo di spugna al passato
colpo di stacco
loc.s.m.
TS sport
nel salto, battuta
colpo di stato
loc.s.m.
TS polit.
destituzione violenta del governo legale di uno stato da parte di organi dello stato stesso e spec. da parte dei militari: tentare, fare un colpo di stato, salire al potere con un colpo di stato
colpo di tacco
loc.s.m.
TS sport
nel calcio, c. dato alla palla con il calcagno, spec. per effettuare un passaggio all’indietro
colpo di taglio
loc.s.m.
1. CO c. dato con la parte tagliente di una lama, di una spada e sim. | OB fendente
2. TS sport spec. nel tennis e nel calcio: c. dato lateralmente alla palla per farle assumere una traiettoria curva, non rettilinea
colpo di teatro
loc.s.m.
CO
colpo di scena
colpo di telefono
loc.s.m.
CO
telefonata breve: dare un colpo di telefono a qcn.
colpo di testa
loc.s.m.
CO
comportamento, azione improvvisa compiuti senza aver valutato razionalmente le conseguenze
colpo di timone
loc.s.m.
TS mar.
improvviso e violento movimento della barra che fa cambiare direzione a un’imbarcazione | CO estens., improvviso cambiamento di direzione od orientamento, spec. in politica e sim.
colpo di tosse
loc.s.m.
CO
singolo accesso di tosse
colpo di vento
loc.s.m.
CO
improvvisa e forte raffica di vento
colpo d’occhio
loc.s.m.
CO
veduta d’insieme, panoramica: dalla terrazza c’è un bel colpo d’occhio | occhiata veloce, sguardo rapido: il colpo d’occhio dell’artista; a colpo d’occhio, a prima vista, subito: riconoscere qcn. a colpo d’occhio
colpo giornalistico
loc.s.m.
CO
=> scoop
colpo gobbo
loc.s.m.
CO
colpo mancino
colpo in aria
loc.s.m.
CO
c. d’arma da fuoco sparato verso l’alto, senza mirare al bersaglio, a scopo intimidatorio
colpo in canna
loc.s.m.
CO
proiettile o cartuccia che si trova nella canna di un’arma da fuoco pronto per essere sparato
colpo maestro
loc.s.m.
CO
colpo da maestro
colpo mancino
loc.s.m.
CO
azione sleale
colpo proibito
loc.s.m.
TS sport
nel pugilato, c. vietato dal regolamento
dare un colpo al cerchio e uno alla botte
loc.v.
CO
cercare di destreggiarsi senza scontentare nessuno
dare un colpo di telefono
loc.v.
CO
telefonare
di colpo
loc.avv.
CO
all’improvviso, di botto
doppiare i colpi
loc.v.
TS sport
nel pugilato, colpire l’avversario con una o più doppiette.
fare colpo
loc.v.
CO
suscitare notevole impressione, destare vivo interesse o attenzione: fare colpo su qcn.
incassare il colpo
loc.v.
CO
subire un danno senza darlo a vedere.
parare il colpo
loc.v.
CO
difendersi adeguatamente da un attacco, da una critica e sim.
perdere colpi
loc.v.
CO
1. di motore a scoppio che non svolge regolarmente tutti i giri del suo ciclo
2. fig., non avere più lo stesso rendimento, essere saltuariamente meno efficiente: la mia memoria perde colpi; quell’azienda sta perdendo colpi rispetto alla concorrenza
pesca al colpo
loc.s.f.
TS pesc.
quella d’acqua dolce che si effettua con canne dotate di lenze variamente piombate rispetto al tipo di corrente e munite di esche naturali
reggere il colpo
loc.v.
CO
sopportare una condizione avversa, negativa
rendere colpo per colpo
loc.v.
CO
r. pan per focaccia
senza colpo ferire
loc.avv.
CO
evitando lo spargimento di sangue durante un combattimento | fig., senza combattere
senza esclusione di colpi
loc.avv.
CO
con accanimento: si picchiarono senza esclusione di colpi | in modo scorretto: si battè senza esclusione di colpi per far carriera
sul colpo
loc.avv.
CO
colloq., immediatamente, subito: morire sul colpo
tutto d’un colpo
loc.avv.
CO
improvvisamente, di colpo: tutto d'un colpo me lo sono trovato davanti
tutto in un colpo
loc.avv.
CO
tutto d’un fiato
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.