1coma

|ma
s.m.
1750; dal gr. kôma, -atos "sonno profondo, letargo".

AU
TS 1. med. stato patologico simile a un sonno profondo, in cui si perdono coscienza, sensibilità, riflessi e motilità mentre si conservano le funzioni vegetative (respirazione, circolazione, digestione e sim.): andare, entrare in coma, finire in coma, uscire dal coma, vari stadi del coma
2. CO fig., spec. scherz., stato di estrema stanchezza o prostrazione: non farci caso, è ancora in coma per i bagordi di ieri; estens., crisi profonda: il mercato azionario è in coma

Polirematiche

coma diabetico
loc.s.m.
TS med.
c. che colpisce chi è affetto da forme gravi di diabete, dovuto a un eccesso di glucosio e acidi nell’organismo
coma insulinico
loc.s.m.
TS med.
c. da diminuzione della glicemia dovuta a un iperdosaggio di insulina
coma ipoglicemico
loc.s.m.
TS med.
=> coma insulinico
coma irreversibile
loc.s.m.
TS med.
c. da cui si esclude che il paziente possa riemergere
coma profondo
loc.s.m.
TS med.
stadio del c. in cui i riflessi sono del tutto assenti e la funzione cardiocircolatoria è compromessa
coma reversibile
loc.s.m.
TS med.
c. da cui è possibile che il paziente riemerga
coma vigile
loc.s.m.
TS med.
stadio del c. in cui stimolazioni energiche o ripetute possono indurre un parziale e temporaneo ritorno alla coscienza.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.