commozione

com|mo|zió|ne
s.f.
av. 1364; dal lat. commotiōne(m), v. anche commuovere, cfr. sup. lat. commotum.

CO
1. CO il commuoversi, emozione, turbamento: commozione forte, viva, intensa, superficiale, sincera, finta, muovere, suscitare, destare commozione, nascondere la commozione, farsi prendere, sorprendere dalla commozione, parlare tra la commozione generale, essere facili alla commozione, ho parlato tra la commozione generale
2. LE agitazione, sommossa
3. LE moto violento di elementi naturali: infestato dalle commozioni degli elementi in ogni dove (Leopardi)
4. TS neurol. condizione psichica caratterizzata da perturbamento della sfera emotiva
5. TS med. alterazione delle funzioni di uno o più organi dovuta a cause traumatiche

Polirematiche

commozione cerebrale
loc.s.f.
TS med.
quadro morboso caratterizzato da perdita della coscienza, privazione di mobilità, sensibilità e dei riflessi, dovuta a traumi violenti del cranio e del midollo spinale
commozione encefalica
loc.s.f.
TS med.
=> commozione cerebrale
commozione viscerale
loc.s.f.
TS med.
perturbamento della funzione dei centri neurovegetativi.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.