compagno

com||gno
s.m., agg.
1211; lat. mediev. companĭo, nom., comp. di con- “assieme, con” e panis “1pane”, propr. “colui che mangia il pane con un altro”, cfr. got. gahlaiba; nell’accez. 3 cfr. russo tovarišč.


1. s.m. FO chi condivide con altri un’attività o una condizione: compagno di studi, compagno di scuola, compagno di giochi, compagno di viaggio; compagno di prigionia, compagno di sventura | compagno di squadra, chi fa parte della stessa squadra sportiva
2. s.m. CO persona a cui ci si sente legati spiritualmente da solidarietà o dalla condivisione delle scelte di vita: il compagno della vita, il coniuge | persona dell’altro sesso con cui si convive senza essere sposati | maschio o femmina di una coppia di animali
3. s.m. CO come appellativo reciproco degli aderenti ai partiti socialista e comunista o per indicare chi è di sinistra
4. s.m. CO socio in affari, spec. nella denominazione di imprese: Ditta Bianchi e Compagni
5. s.m. TS astron. in una stella doppia, stella che orbita intorno a quella principale
6. agg. CO fam., che ha qcs. in comune, molto simile: il tuo cappotto è compagno al mio | che fa parte di un paio: ho ritrovato la scarpa compagna
7. agg. LE di qcn., accompagnatore: gli dice che … con quel padre compagno che gli presenta, si metta poi subito in viaggio (Manzoni) | di qcs., che si porta con sé: il bastone compagno
8. agg. OB alleato; anche s.m.

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.