compatibilità

com|pa|ti|bi|li|
s.f.inv.
1612;


1. CO l’essere compatibile, conciliabilità: la compatibilità dei caratteri
2. TS inform. condizione per cui due elaboratori elettronici possono eseguire lo stesso programma senza necessità di modificazione
3. TS farm. possibilità di una sostanza medicamentosa di essere mescolata o assunta con altri farmaci senza che si verifichino reazioni chimiche che ne alterino il potere terapeutico
4. TS biol. possibilità di un determinato tipo di globuli rossi di essere trasfusi senza che intervengano fenomeni di emolisi

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.