compilare

com|pi||re
v.tr.
1304-08; dal lat. compīlāre propr. "saccheggiare" poi "prendere dagli scritti altrui", comp. di con- "assieme, con" e pilāre "ammucchiare"; nell'accez. 3 cfr. ingl. (to) compile.


 AU 
1. comporre, scrivere utilizzando e ordinando materiale proveniente da fonti diverse: compilare un dizionario, un’antologia, una grammatica, una relazione | stendere, redigere: compilare un bilancio, l’orario dei treni, un contratto, un regolamento
2. riempire con i dati richiesti: compilare un modulo, un questionario, una tabella, la schedina, il 740
3. TS inform. tradurre un programma in linguaggio macchina per mezzo di un compilatore
4. LE con riferimento alla conocchia: stringere e avvolgere con la mano: la conocchia | che Cloto impone a ciascuno e compila (Dante)
5. OB comporre in versi

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.