componibile

com|po||bi|le
agg., s.m.
av. 1600;


CO
1. agg., che può essere composto da più elementi | spec. di mobile, costituito da elementi uguali o complementari che si possono unire tra loro secondo le esigenze dell’ambiente che si vuole arredare: armadio, libreria componibile; di elemento, che può essere unito ad altri per formare una struttura più complessa
2. s.m., mobile costituito da più elementi uguali o complementari
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.