compostezza

com|po|stéz|za
s.f.
av. 1685;


1a. CO l’essere composto: la compostezza di un movimento
1b. LE contegno dignitoso e austero: quell’inalterabile compostezza (Manzoni)
2. fig., ordine, decoro: compostezza di vita, compostezza di uno stile
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.