comunella

co|mu|nèl|la
s.f.
1544; der. di 1comune con -ella femm., vd. -ello.


CO
1. unione, accordo fra più persone, spec. per fini poco onesti: far comunella, accordarsi per il raggiungimento di un fine equivoco o illecito: i tre fratelli fecero comunella contro il padre; estens., formare un gruppo: quei tre fanno sempre comunella
2. chiave universale che apre le serrature di tutte le camere di un albergo
3. TS dir. forma mutualistica di assicurazione del bestiame costituita fra allevatori
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.