comunità

co|mu|ni|
s.f.inv.
av. 1327; dal lat. communitāte(m), v. anche 1comune.

FO
1. gruppo di persone unite da vincoli linguistici, organizzativi o da interessi comuni in modo da formare un organismo, una collettività: operare nell’interesse della comunità, la comunità nazionale, cittadina, etnica; comunità linguistica: i cui membri parlano la stessa lingua
2. estens., insieme di persone che fanno vita in comune o obbediscono alle stesse regole, spec. riferito a religiosi: vivere, stare in comunità, comunità religiosa | struttura finalizzata al recupero e all’assistenza di tossicodipendenti, disadattati, malati mentali attraverso la vita e le attività in comune; il luogo in cui opera tale istituzione: comunità terapeutica
3. gruppo di persone che fanno parte della stessa confessione religiosa: comunità ebraica, cattolica, anglicana | estens., parrocchia; insieme dei fedeli di una parrocchia: i bisognosi della comunità, preghiamo per la comunità
4. organizzazione a livello nazionale o internazionale unita da particolari accordi o trattati economici e politici: C. Economica Europea
5. comune; insieme degli abitanti del comune
6. BU comunanza: comunità d’interessi

Polirematiche

comunità di base
loc.s.f.
TS eccl.
gruppo di fedeli che si riuniscono, senza un’organizzazione gerarchica, per una fede ispirata direttamente al messaggio di Cristo
comunità internazionale
loc.s.f.
TS dir.
i soggetti di diritto internazionale, nei reciproci rapporti che tra loro intercorrono
comunità montana
loc.s.f.
TS dir.
associazione con finalità socioeconomiche di enti territoriali compresi in una zona montana.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.