concomitanza

con|co|mi|tàn|za
s.f.
av. 1396; dal lat. tardo concomitantĭa(m), der. di concomitans, -antis “concomitante”.


1. CO l’essere concomitante: concomitanza di situazioni, di eventi
2. BU avvenimento che assume un valore meno importante rispetto ad altri più significativi
3. TS teol. nella dottrina cattolica, unione del corpo e del sangue di Cristo nell’Eucarestia

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.