conferire

con|fe||re
v.tr. e intr.
av. 1321; dal lat. confĕrre "portare insieme, riunire", comp. di con- "assieme, con" e fĕrre "portare", con cambio di coniug.


 AU 
1a. v.tr., dare, assegnare spec. qcs. di importante o con un atto formale: conferire un’onorificenza, una carica
1b. v.tr., estens., infondere: il cappello gli conferiva un’aria severa
2a. v.tr., raccogliere, adunare nello stesso luogo, spec. riferito a prodotti agricoli: conferire olio all’ammasso
2b. v.tr. TS dir., econ. spec. con valore ass., contribuire a un pagamento, concorrere alla costituzione di un capitale
3a. v.tr. OB riferire, confidare
3b. v.tr. OB confrontare, collazionare
4. v.intr. (avere) CO avere un colloquio, intrattenersi a parlare: vorrei conferire con il console | tenere una conferenza, parlare in pubblico
5a. v.intr. (avere) BU contribuire a un dato effetto, giovare spec. alla salute
5b. v.intr. (avere) TS dir. fornire elementi utili e giuridicamente rilevanti per la formazione di un giudizio o la soluzione di una controversia

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.