confiteor

con||te|or
s.m.inv., lat.
1536; lat. confiteor 1ª pers. sing. dell’ind. pres. di confitēri “confessare”.


TS lit. formula liturgica di ammissione generale dei peccati recitata durante la Messa e nella confessione | BU fig., dire, recitare il confiteor: riconoscere una propria colpa, pentirsene
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.