confondere

con|fón|de|re
v.tr.
av. 1250; lat. confŭndĕre, v. anche fondere.


FO
1a. rendere indistinto, meno chiaro riducendo l’efficienza dei sensi: l’oscurità confonde i contorni delle cose
1b. turbare, disorientare: confondere le idee a qcn. | disturbare, far perdere la concentrazione: non mi confondere, sto lavorando | mettere in imbarazzo con cortesie, lodi, complimenti eccessivi: tutte queste attenzioni mi confondono
1c. LE vincere, distruggere; punire, umiliare: quel Dio… che l’inique spade | frange una volta, e gli oppressor confonde (Manzoni)
2. FO mescolare, mettere insieme senza ordine, senza criterio; mettere sottosopra: confondere le merci esposte sullo scaffale
3. FO scambiare, prendere erroneamente una cosa o una persona per un’altra: ha confuso la sua penna con la mia, confondere due date, confondere concetti diversi
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.