congestione

con|ge|stió|ne
s.f.
1687; dal fr. congestion, dal lat. congestio, -onis, der. di congerĕre “ammucchiare”, v. anche congerie.

AD
1a. TS med. accumulo di sangue, in un organo o in una parte del corpo, dovuto a cause funzionali o a fenomeni patologici
1b. CO estens., fam., blocco della digestione causato dal freddo, dall’ingestione di bevande ghiacciate e sim.: non fare il bagno dopo pranzo perché ti viene la congestione
2. CO fig., ingorgo, intralcio: congestione di veicoli, di gente

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.