conguaglio

con|guà|glio
s.m.
av. 1729; der. di conguagliare.


TS rag., ammin. operazione di pareggiamento tra la parte mancante e la parte eccedente rispetto a una determinata somma dovuta: il conguaglio di fine anno | la somma che viene riscossa o pagata in base a tale operazione
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.