coniglio

co||glio
s.m.
av. 1348; lat. cunicŭlu(m), v. anche 1cunicolo.


AU 

1a. AD roditore con orecchie lunghe, occhi grandi e sporgenti, labbro superiore fesso e con baffi, coda corta, zampe posteriori lunghe atte al salto, allevato per le carni e la pelliccia | TS zool.com. mammifero della famiglia dei Leporidi (Oryctolagus cuniculus), da cui si sono ottenute molte razze domestiche, allevate per la carne e la pelliccia
1b. CO la carne macellata o cucinata di tale animale: coniglio arrosto, coniglio in umido | la pelliccia di tale animale: collo di coniglio
2. CO fig., persona timida, paurosa o vile: non fare il coniglio! | persona molto prolifica


Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.