conservare

con|ser||re
v.tr.
1304-08; dal lat. consĕrvāre, comp. di con- “assieme, con” e servāre “conservare, mantenere”.


FO
1a. tenere qcs. in modo che non si sciupi, vada perduto e sim.: conservare i maglioni nel guardaroba; conservare le ricevute dei pagamenti; spec. di alimenti, trattare in modo che non si deteriorino
1b. fig., non far venir meno, mantenere: conservare la pace nel mondo | avere ancora, non aver perduto: conservare la tranquillità, conservare il sangue freddo
2. LE proteggere, difendere; preservare
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.