consueto

con|su|è|to
agg., s.m.
1348-53; dal lat. consuētu(m), p.pass. di consuescĕre "abituarsi", comp. di con- con valore perfettivo e suescĕre "essere solito".


 AU 

1a. agg. CO abituale, solito: dedicarsi alle occupazioni consuete, svegliarsi all’ora consueta
1b. agg. BU di persona: essere consueto, essere solito, abituato
2. s.m. CO modo solito, consuetudine: oggi ho più sonno del consueto


Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.