contagio

con||gio
s.m.
sec. XIV; dal lat. contagĭu(m), cfr. contingĕre “toccare”.


AD
1. trasmissione di una malattia da un soggetto infetto a uno sano: trasmettere per contagio, contagio diretto, contagio indiretto | estens., la malattia stessa, spec. con riferimento alla peste: il contagio ha mietuto molte vittime
2. fig., trasmissione ad altri di sentimenti, idee o comportamenti: il contagio delle cattive abitudini
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.