contante

con|tàn|te
p.pres., agg., s.m.

 AU 

1. p.pres. => contare
2. agg. CO di somma di denaro, costituita da monete e banconote di banca: denaro contante, soldi contanti
3. s.m. CO spec. al pl., somma di denaro costituita da monete e banconote di banca: aver bisogno di contante; non avere contanti a disposizione
4. agg. LE che ha valore; valido


Polirematiche

a contanti
loc.avv.
BU
1. in contanti
2. OB a qualunque modo, a ogni costo
a pronti contanti
loc.agg.inv.
loc.avv. CO
1. loc.agg.inv., di pagamento, effettuato immediatamente e senza dilazioni: pagamento a pronti contanti
2. loc.avv., subito e in contanti: pagare a pronti contanti
contanti a giorni
loc.s.f.
TS fin.
nella compravendita dei titoli, clausola che fissa un termine massimo di sette giorni per il pagamento e la consegna dei titoli
in contanti
loc.agg.inv.
loc.avv. CO
1. loc.agg.inv., in monete e banconote: pagamento, vendita in contanti
2. loc.avv., con pagamento immediato, senza dilazioni: comprare, pagare, vendere qcs. in contanti
per contanti
loc.agg.inv.
loc.avv.
1. loc.agg.inv., loc.avv. CO in contanti
2. loc.agg.inv. TS fin. nel linguaggio di borsa, spec. di titolo, che può essere pagato e consegnato entro tre giorni dopo la stipulazione del contratto.
prendere per moneta contante
loc.v.
CO
prendere per buono
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.