contenzioso

con|ten|zió|so
agg., s.m.
av. 1342 nell'accez. 2; dal lat. contentiōsu(m), der. di contentio “controversia”, v. anche 1contenzione; nell’accez. 3 cfr. fr. contentieux.


1. agg. TS dir. concernente una contesa giudiziaria
2. agg. OB polemico, litigioso | di qcs., che è oggetto di disputa, di polemica
3. s.m. TS dir. l’insieme delle controversie legali appartenenti a un determinato ambito o riguardanti determinati soggetti: l’aumento del contenzioso aggrava il lavoro della magistratura
4. s.m. TS dir. l’insieme degli enti, delle procedure e sim. che dirimono le controversie tra i cittadini e lo Stato o, in ambito diplomatico, tra Stati diversi

Polirematiche

contenzioso amministrativo
loc.s.m.
TS dir.
l’insieme delle controversie legali tra i cittadini e lo Stato | la procedura stabilita dal diritto per risolvere tali controversie
contenzioso contabile
loc.s.m.
TS dir.
procedimento giurisdizionale che riguarda la responsabilità civile e contabile dei funzionari e degli impiegati statali, di competenza della Corte dei Conti
contenzioso diplomatico
loc.s.m.
TS dir.
l’insieme dei procedimenti che dirimono questioni di diritto internazionale
contenzioso tributario
loc.s.m.
TS dir.
il complesso delle controversie legali tra i privati cittadini e il fisco; l’insieme delle giurisdizioni tributarie competenti nella stima dei redditi e nei criteri di tassazione.
giurisdizione contenziosa
loc.s.f.
TS dir.
funzione dell’autorità giudiziaria di dirimere controversie
ufficio del contenzioso
loc.s.m.
TS dir.
u. che si occupa delle vertenze giudiziarie e delle pratiche legali relative all’impresa o all’ente presso cui è costituito
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.