contraffazione

con|traf|fa|zió|ne
s.f.
1342;


CO
1. il contraffare, il contraffarsi e il loro risultato: contraffazione della propria voce | falsificazione di opere, oggetti e sim.: contraffazione di una moneta, di un dipinto, di un marchio | sofisticazione, adulterazione di cibi, bevande, ecc.
2. l’oggetto, l’opera o il prodotto contraffatto: quel vaso è una brutta contraffazione, diffidare delle contraffazioni
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.